Corsi libero mercato anno 2020

Forte Chance Piemonte, Provider CNI 39-2019, organizza il seguente corso in FAD sincrona riconoscendo 4 CFP a tutti gli Ingegneri iscritti ad un Ordine territoriale.

Ai Geometri partecipanti verranno attribuiti 4 CFP.

L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola in collaborazione con Forte Chance Piemonte organizza il seguente corso riconoscendo 4 CFP a tutti gli Architetti iscritti ad un ordine territoriale.

Il rumore prodotto dai mezzi di trasporto stradale, ferroviario e aereo, rappresenta oggi una delle principali cause di inquinamento acustico esterno, sia per il numero di persone coinvolte che per il livello di disturbo prodotto.  La normativa prevede il monitoraggio acustico delle infrastrutture per verificare la loro compatibilità ambientale, valutare l’efficacia degli interventi di mitigazione del rumore messi in atto ed elaborare una mappatura acustica del territorio.

Il corso, tenuto dall'Ing. Fabio Calderaro, rivolto ai tecnici competenti in acustica e ai liberi professionisti che vogliono approfondire tali aspetti, si sofferma sulle emissioni acustiche prodotte dal traffico stradale e ferroviario, sulle metodiche di rilevamento e misurazione della loro rumorosità, sulla normativa di riferimento e sulle principali problematiche tecniche che possono essere riscontrate. Una parte dell’incontro è dedicata alla modellistica e alla simulazione previsionale per studiare l’evoluzione del fenomeno acustico nel tempo e progettare strategie e interventi di contenimento e abbattimento del rumore.  

Il corso è stato riconosciuto dalla Regione Piemonte con determina dirigenziale DD 253/A1602B/2021 del 20 Aprile 2021, ed è valido ai fini dell'aggiornamento professionale per tecnici competenti in acustica iscritti all'elenco di cui all'art. 21 del Dlgs 42/2017.

Secondo la normativa vigente il corso rilascerà un attestato con validità triennale 1 Gennaio 2020 - 31 Dicembre 2022.

Tutti i soggetti abilitati all'installazione e manutenzione straordinaria di impianti FER sono tenuti ai sensi del comma 1 lett. f) dell'allegato 4 del decreto legislativo 3 marzo 2011 n. 28 a partecipare obbligatoriamente ad attività formative di aggiornamento a garanzia della validità e mantenimento della qualificazione.

Le attività formative di aggiornamento, per garantire il mantenimento della validità dell'abilitazione professionale, devono svolgersi entro un arco temporale di 3 anni, dal momento dell'acquisizione della stessa. La durata complessiva di tali attività è stabilita in almeno 16 ore.

La Giunta Regionale ha deliberato con DGR 3 aprile 2017 n. 18-4848 che tutte le attività formative di aggiornamento triennale realizzate dal 1 agosto 2013, assolvono gli obblighi formativi fino al 31/12/2019.